Confermate le sanzioni emesse dall’Autorità Garante della concorrenza e del mercato nei confronti delle società IDB e DPI per la vicenda diamanti. Il Tar del Lazio ha così deciso, confermando anche la sanzioni irrogate nei confronti delle banche coinvolte per omessa vigilanza.

Leggi le altre notizie »