Categoria Bollette

Dal primo gennaio la famiglia tipo italiana registrerà un incremento del +5,3% per le forniture elettriche mentre per quelle gas del +5%. 

Adiconsum Verona ha assistito una signora di Cavaion veronese che ha ricevuto una fattura per il consumo di gas di 6.500 euro. Da oltre due anni la consumatrice non riceveva alcuna fattura dal suo gestore del gas, nonostante le avesse richieste telefonicamente. Improvvisamente ad ottobre le è arrivato un conto molto salato.

Terzo rinnovo del Protocollo di Intesa con le Associazioni dei Consumatori e avvio del monitoraggio sulla qualità tra i cittadini veronesi: questionari agli sportelli, interviste telefoniche per rilevare la qualità del servizio idrico e la soddisfazione dell’utente-consumatore.

Apprendiamo dalla stampa della presentazione della proposta di legge “Morani” che introduce l’obbligo di fatturazione su base mensile, rafforza i poteri di vigilanza delle Authority competenti, prevede un aumento delle sanzioni e limita la possibilità delle aziende di telefonia di modificare in modo unilaterale le condizioni contrattuali.

L’Autorità ha chiuso cinque procedimenti istruttori avviati nei confronti di altrettante compagnie attive nella fornitura dei servizi energetici,  A2A, Green Network, E.ON, Edison e Sorgenia, irrogando sanzioni, per un totale complessivo di oltre 900.000 euro, per la violazione dell’art. 62 del Codice del Consumo.