Nelle ultime settimane le Associazioni di Consumatori Veronesi – Adiconsum, Movimento Consumatori, Federconsumatori e Lega Consumatori – sono state interessate dai pendolari veronesi circa la soppressione delle corse a fronte della deliberazione di Giunta provinciale n. 171/2011. 

Come è noto, tale provvedimento prevede interventi di ottimizzazione della rete ovvero l’erogazione del servizio ridotto festivo nelle giornate non scolastiche sino al 31.12.2011. La decisione è stata presa a seguito della riduzione dei trasferimenti regionali per il trasporto pubblico.

Alla luce dei recenti sviluppi, di cui si è appreso dalla stampa, abbiamo chiesto alla Provincia di Verona se tale soppressione verrà mantenuta oppure se sarà ripristinato l’orario normale anche in tali sopra descritte giornate. Abbiamo inoltre chiesto che l’Ente si faccia parte attiva per limitare i che l’utenza potrà subire.

Sarà nostra cura notiziare tutti gli interessati dando comunicazione della risposta tramite il presente sito.

Sullo stesso argomento:

Atv, la Regione taglia i fondi del trasporto pubblico locale e i pendolari rimangono a piedi. Segnalateci i vostri casi.

Condividi questo contenuto: